Chi siamo

L’immaginario è storia tanto quanto la Storia. Questo è quanto scrive Marc Ferro nel suo «Cinema e Storia», caposaldo delle prime indagini sull’interazione tra le due discipline che questa rivista, superati i dieci anni di vita, continua a far dialogare. L’orizzonte in cui si pone «Cinema e Storia» è quello di un comune interesse nei confronti, appunto, dell’immaginario e delle sue interazioni con la realtà, quale ideale luogo di incontro e dialogo tra il cinema, gli audiovisivi, la cultura visuale e la storia. Il cinema e la storia si profilano così come aree di riferimento di una pluralità di saperi, approcci e metodologie, tutti da indagare in relazione a una molteplicità di fini: per esaminare le diverse modalità di “testualizzazione” della realtà storica messe in atto dal cinema; per esplorare e interpretare i meccanismi produttivi, le forme e il linguaggio del film con riferimento alle dinamiche storico-culturali e all’elaborazione dell’identità di un’epoca; per verificare come i film siano “agenti di storia”; per studiare le opere audiovisive quali testi capaci, in un orizzonte mediale sempre più plurale e proteiforme, di restituire la complessità di una stagione storica in confronto dialettico con le tradizionali fonti scritte. Una sezione intitolata Stile libero completa la rivista. Libero nella forma e nella pluralità degli approcci, tale spazio ospita interventi di critici, studiosi e cineasti, interviste, recensioni, strumenti di studio slegati dal tema del numero monografico, ma sempre collocati lungo il filo rosso del binomio centrale Cinema-Storia.

Direzione scientifica

  • Paolo Mattera (Università Roma Tre) 
  • Christian Uva (Università Roma Tre)

Direttore responsabile

  • Chiara Gelato

Comitato direttivo

  • Damiano Garofalo (Sapienza Università di Roma) 
  • Mariangela Palmieri (Università di Salerno) 
  • Maurizio Zinni (Sapienza Università di Roma)

Comitato scientifico

  • Sandro Bernardi (Università di Firenze)
  • Gian Piero Brunetta (Università di Padova)
  • Pietro Cavallo (Università di Salerno)
  • Simona Colarizi (Sapienza Università di Roma)
  • Elena Dagrada (Università di Bologna)
  • Tiziana Maria Di Blasio (Pontificia Università Gregoriana)
  • Elio Frescani (Università di Salerno)
  • Marco Gervasoni (Università del Molise)
  • Pasquale Iaccio (Università di Salerno)
  • Manfredi Merluzzi (Università Roma Tre)
  • Andrea Minuz (Sapienza Università di Roma)
  • Giancarlo Monina (Università Roma Tre)
  • Peppino Ortoleva (Università di Torino)
  • Stefano Pisu (Università di Cagliari)
  • Vanessa Roghi (Sapienza Università di Roma)
  • Ermanno Taviani (Università di Catania)
  • Vito Zagarrio (Università Roma Tre) 

Comitato scientifico internazionale 

  • Bénédicte Deschamps (Université Paris Diderot – Paris 7)
  • David Forgacs (New York University)
  • Millicent Marcus (Yale University)
  • Alan O’Leary (University of Leeds)
  • Pierre Sorlin (Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3)

Redazione

  • Samuel Antichi (Università della Calabria)
  • Agnese Bertolotti (Università della Tuscia)
  • Francesca Cantore (Sapienza Università di Roma) – caporedattrice
  • Valerio Coladonato (Sapienza Università di Roma)
  • Giulia Crisanti (Sapienza Università di Roma) 
  • Francesco D’Asero (Università Roma Tre)
  • Malvina Giordana (Bibliotheca Hertziana)
  • Dominic Holdaway (Università di Urbino)
  • Gianmarco Mancosu (Università di Cagliari)
  • Pietro Masciullo (Sapienza Università di Roma)
  • Margherita Moro (Sapienza Università di Roma)
  • Luca Peretti (University of Warwick) – caporedattore
  • Ilaria Puliti (University of Warwick)
  • Matteo Santandrea (Università Roma Tre)